Lunedi 5 Dicembre

Basket: la Dinamo Sassari carica per la Supercoppa

LaPresse/Daniele Montigiani

Stagione impegnativa per la Dinamo Sassari, campione italiano in carica, ma la voglia di vincere è aumentata

Siamo la squadra da battere, ma questo non ci fa paura“. Parola di capitano, Jack Devecchi. Da domani si fa sul serio, per la Dinamo Banco di Sardegna il tempo dei test di alto livello è già finito. Inizia l’annata ufficiale, quella in cui si assegnano trofei e ci si divide tra vincitori e vinti.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

E’ la stagione psicologicamente piu’ impegnativa che Sassari abbia mai dovuto affrontare. Campione d’Italia, vincitrice della Supercoppa, dominatrice in Coppa Italia, la squadra sassarese arriva da un’annata semplicemente strepitosa. Ma come insegna il coach Meo Sacchetti, “le vittorie insegnano a vincere“. Motivo per cui la societa’, lo staff tecnico e un roster nuovo di zecca sono pronti ad alzare l’asticella. “Vogliamo vincere“, dichiara senza troppi giri di parole Devecchi in vista delle Final Four di Supercoppa, in programma tra domani e domenica a Torino. “Siamo i detentori e vogliamo conservare il titolo, abbiamo fatto un buon precampionato e andiamo li’ per fare bene“. Secondo il sostituto di Manuel Vanuzzo, “le sensazioni sono molto positive, rispetto all’anno scorso abbiamo un gruppo meno frizzante e piu’ concreto“.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Perfettamente allineato l’altro veterano biancoblu, Brian Sacchetti. “Siamo la squadra che l’anno scorso ha battuto tutti, percio’ tutti ci vorranno battere – dice – e’ normale che questo aggiunga un po’ di pressione ma saremo pronti“. D’altronde, conclude il figlio d’arte del coach sassarese, “ci siamo preparati a dovere, abbiamo affrontato partite molto dure contro squadre forti e con un finale di preparazione in crescendo“. Ora si fa sul serio, il Banco e’ pronto. Alle 18.15 al Palaruffini si rinnova la sfida scudetto con la Grissinbon Reggio Emilia.