Domenica 4 Dicembre

Basket, Gianni Petrucci: “non siamo inferiori a nessuno”

LaPresse/Spada

Il presidente della Federbasket crede nella Nazionale italiana di pallacanestro che, nonostante tutto, non è inferiore a nessuno

Per andare a Rio dobbiamo scalare le montagne. Ci dovremo confrontare con tutti questi colossi di nazioni. Ma noi oggi non siamo inferiori a nessuno“. Così il presidente della Federbasket, Gianni Petrucci, parla del cammino dell’Italia di Pianigiani che, grazie al quinto posto agli Europei, si è qualificata al torneo preolimpico che assegnerà il pass per i Giochi di Rio 2016. Un torneo che l’Italia si candida ad ospitare. “Al Coni chiedo di starci vicino perchè servirà l’appoggio politico e un impegno anche finanziario – sottolinea Petrucci a margine della presentazione dei campionati di Serie A2 e B, svoltasi al Coni -. Non sarà facile ci proveremo: ho convocato un consiglio federale ad hoc. Se lo dessero all’Italia sarebbe sempre il tutto esaurito poi non si sa potrebbero essere anche due nazionali europee ad organizzarlo. Sarà a Torino? Dobbiamo essere realisti: è l’unico impianto che può arrivare a 15mila posti“.