Venerdi 9 Dicembre

Atletica: archiviata l’indagine su Asafa Powell e Sherone Simpson per doping

LaPresse/Valter Parisotto

Il Gip a archiviato l’indagine nei confronti degli atleti Asafa Powell e Sherone Simpson accusati di doping

E’ stata archiviata dal Gip, su richiesta della Procura di Udine, l’indagine nei confronti dei due sprinter giamaicani Asafa Powell e Sherone Simpson e del loro preparatore atletico, Cristopher Xuereb, per violazione della legge sul doping. L’inchiesta era scattata nel luglio di due anni fa dopo una perquisizione dei carabinieri dei Nas all’albergo in cui soggiornavano, a Lignano Sabbiadoro. L’indagine sul sospetto caso di doping nel luglio 2013 aveva coinvolto il recente oro ai mondiali nella staffetta Asafa Powell e la velocista Sherone Simpson. Nel registro degli indagati era stato iscritto anche il nome del loro preparatore fisico canadese, Christopher Xuereb. La richiesta di archiviazione, accolta dal gip Emanuele Lazzaro, è arrivata al termine di un incidente probatorio nel quale sono state analizzate le confezioni di medicinale poste sotto sequestro nella stanza dell’albergo di Lignano Pineta, dove la squadra era in ritiro come di consueto per gli allenamenti estivi. Nel materiale sequestrato non sono state trovate sostanze dopanti ad eccezione delle confezioni degli integratori “Epiphany D1”, in cui e’ contenuta ossilofrina. Si tratta di una sostanza stimolante, della famiglia delle anfetamine, che aumenta la frequenza cardiaca, ma che e’ proibita solo in occasione delle gare ma non durante gli allenamenti. Da qui la decisione della Procura di chiedere l’archiviazione del fascicolo.