Martedi 6 Dicembre

Vuelta: vince Ewan, Sagan ancora battuto

LaPresse/RAQUEL MANZANARES

Progressione micidiale del giovane Ewan sulla salitella finale della quinta tappa

La tappa da Rota ad Alcalá de Guadaira di 167.3 km, la quinta di questa Vuelta a España 2015, non era sulla carta destinata ai velocisti per un falsopiano nel tratto finale: così fra proclami della vigilia e aspettative di ciclisti che su questo percorso avevano riposto tutti i loro desideri di vincere almeno una frazione in questo grande giro, la giornata è proseguita fra tentativi di fuga, scatti improvvisi e ammiraglie che non riuscivano a trasmettere ai propri ciclisti le strategie corrette da applicare.

Agli 85 km dal traguardo erano in 3 i fuggitivi, veramente distanti dalle posizioni di vertice della classifica generale, con Iljo Keisse della Etixx Quick Step, Tsgabu Grmay della Lampre e Antoine Duchesne della Europcar che mantenevano poco più di 5 minuti di vantaggio sul gruppo dei migliori. Una fuga di quelle destinate a esaurirsi con il proseguire della tappa, apprezzabile e apprezzata comunque per l’encomiabile sforzo dei battistrada. Bisogna dire che a 20 km dal traguardo finale Keisse, dopo un tentativo simile di Duchesne, aveva staccato gli altri due rimanendo da solo e cercando di fare l’impresa di giornata. Per lui 10 km a tutta ma quando mancavano 9 km anche lui è stato ripreso (massimo vantaggio di 1’30). Gruppo compatto quindi con contatti fra i vari ciclisti e vento laterale che scombinavano i piani delle varie squadre.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ultimo km con la Orica Green Edge scatenata e alla fine a mettere la ruota della bici davanti a tutti è stato Caleb Ewan, velocista 21enne proprio della Orica Green Edge, che sul traguardo ha battuto ancora Sagan e Degenkolb. Profetiche in tal senso le parole del velocista prima della partenza: “Oggi è il mio giorno. Questa è la tappa che avevo segnato sul calendario e la mia squadra farà di tutto per farmi vincere oggi. E’ una tappa difficile con un finale complicato ma saranno le ruote veloci ad essere favorite oggi”. Meglio di un oracolo il giovane Ewan.