Lunedi 5 Dicembre

Vuelta di Spagna: il team Astana chiede scusa per il comportamento di Nibali [VIDEO]

Lapresse / MAXPPP

Il team Astana ha chiesto scusa con una nota sul suo sito web per il comportamento di Vincenzo Nibali nella tappa di ieri della Vuelta di Spagna

La squadra Astana ha chiesto ufficialmente scusa per il comportamento di Vincenzo Nibali, vincitore della Vuelta nel 2010 e campione del Tour de France nel 2014, escluso dalla corsa a tappe spagnola per essersi fatto trainare da una ammiraglia del team durante la seconda tappa. In una nota sul suo sito web, la compagine del Kazakistan dichiara: “Nibali ha chiamato l’ammiraglia per chiedere una bottiglia di acqua ed è stato filmato dalle telecamere di un elicottero di gara mentre il direttore sportivo Alexander Sheffer lo ha trainato per più di cinque secondi in modo da ricongiungersi con il gruppo degli inseguitori a circa 20km fino al traguardo. Nibali si è riunito al gruppo principale a 10km dalla conclusione“.”Per questo aiuto illegale, la giuria di gara ha preso la decisione insolita e severa di espellere Nibali e Sheffer dalla Vuelta e di escludere la seconda ammiraglia del team dalla competizione per due giorni“, prosegue la nota. “La Astana Pro Team si scusa per l’errore e si scusa con gli organizzatori e i corridori per i danni causati all’immagine del ciclismo professionistico“, conclude la squadra kazaka.

Ecco il video dell’accaduto: