Sabato 3 Dicembre

Vincenzo Nibali si cancella da Twitter: “spiacenti questa pagina non esiste!”

LaPresse/Reuters

E’ stanco il ciclista siciliano Vincenzo Nibali delle continue polemiche nate dopo la sua espulsione dalla Vuelta di Spagna

Non ne può più lo Squalo dello Stretto di tutte queste polemiche nate dopo il suo errore di venire trainato nella seconda tappa della Vuelta di Spagna dall’ammiraglia per recuperare il gap creatosi a causa di una maxi caduta. Nonostante le scuse, Vincenzo Nibali è ancora preso di mira da colleghi, giornalisti e tifosi. Il ciclista siciliano, dopo aver rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello sport, in cui si è detto stanco di essere definito un mostro ha deciso di cancellare il  suo profilo su Twitter. Nibali ha così cancellato il suo account dal popolare social network, probabilmente per restare tranquillo. Cercando il suo account, @vincenzonibali, su Twitter compare una scritta con la dicitura: “Spiacenti, questa pagina non esiste!“. Resta invece attiva la pagina Facebook da cui Nibali nei giorni scorsi aveva fatto le proprie scuse per quanto accaduto alla Vuelta.