Mercoledi 7 Dicembre

Viaggi in auto: i controlli da fare prima di partire

Estate, tempo di vacanze e di viaggi in auto, prima di partire scopriamo quali sono i controlli più importanti da effettuare sul nostro veicolo

Le vacanze estive sono per molti l’unica occasione dell’anno per staccare dalla routine quotidiana e prendersi il meritato riposo dal lavoro. Uno dei principali mezzi scelti dagli italiani per viaggiare è sicuramente l’auto ed è per questo motivo che bisogna prestare la massima cura e attenzione al nostro veicolo prima di partire, in modo da non incorrere in brutte sorprese. Cerchiamo quindi di fare il punto sui i controlli più importanti da effettuare sulla propria vettura prima di incominciare un lungo viaggio.

Per prima cosa conviene controllare lo stato e la pressione dei propri pneumatici: viaggiare con i pneumatici usurati o sgonfi (compresa la ruota di scorta e i componenti necessari per cambiarla), oltre a farci incorrere in una multa salata potrebbe mettere a serio rischio la nostra sicurezza e quella nei nostri cari. Per legge lo spessore del battistrada deve essere minimo di 1.6 mm, ma se è 2-3 mm si viaggerà più sicuri. Controllare il livello dell’olio motore, inoltre portare una confezione di olio a bordo è decisamente consigliato. Ricordarsi di rabboccare il liquido dei lavavetri, l’usura dei tergicristalli e il corretto funzionamento di luci e lampadine.

Un altro componente da non sottovalutare è l’aria condizionata: un climatizzatore efficiente contribuirà a rendere il viaggio piacevole e soprattutto sicuro. Assicurarsi che tutti i documenti siano in regola, a partire dalla revisione, passando per il bollo e l’assicurazione auto. Cercare di partire con lo stomaco non vuoto, ma leggero, inoltre ricordarsi di allacciare le cinture, sia avanti che dietro, e di controllare il corretto posizionamento del seggiolino se si viaggia con bambini.