Venerdi 9 Dicembre

Vela, Palermo-Montecarlo: doppia vittoria per Esimit Europa 2

E’ Esimit Europa 2 il vincitore della regata di vela Palermo-Montecarlo 2015

La Palermo-Montecarlo 2015, undicesima edizione della regata organizzata dal Circolo della Vela Sicilia con la collaborazione dello Yacht Club de Monaco, ha i suoi vincitori ufficiali e, dopo la festosa premiazione di ieri sera, si appresta a fare i propri bilanci e a dare appuntamento al 2016. Il vincitore del Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita, primo in tempo reale a tagliare la linea d’arrivo, è il super maxi Esimit Europa 2, di Igor Simcic, skipper Jochen Schimann, timoniere Alberto Bolzan. Da notare che Esimit ha anche battuto il suo stesso record, facendo segnare il nuovo primato della corsa, con 47 ore, 46 minuti e 48 secondi.

Due le classifiche in tempo compensato: IRC e ORC.

Extra1_x41Nella Gruppo IRC il primo classificato è stato Extra 1, l’X41 di Massimo Barranco armato dal Circolo della Vela Sicilia, skipper Piero Majolino, navigatore Matteo Ivaldi. Secondo posto in compensato IRC per SL Energies Groupe Fastwave, J111 francese di Laurent Charmy, e terzo gradino del podio per Globulo Rosso, Este 31 di Alessandro Burzi.

SL FastwaveNel Gruppo ORC si confermano i primi due posti: vittoria per Extra 1, secondo posto per SL Fastwave. Al terzo posto ORC si classifica invece Esimit Europa 2, che quindi nobilita la regata del record con un significativo podio in compensato.
Trionfando in entrambe le classifiche, l’X41 Extra 1 del Circolo della Vela Sicilia conquista il Trofeo Angelo Randazzo al vincitore in tempo compensato della categoria più numerosa. Il podio della Palermo-Montecarlo X2 (con due persone di equipaggio) vede il successo del J111 francese SL Energies Groupe Fastwave, che risulta quindi tra le barche più premiate a questa edizione; secondo posto per Roma Ocean World Patricia II, il Class 40 di Mario Girelli e Matteo Miceli; e al terzo Bora First, il First 36.7 con Piercarlo Antonelli e Antonio Buonpane. Premi anche relativi ai primi classificati al passaggio del gate di Porto Cervo, in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda. Quasi un monologo per il maxi Esimit Europa 2, che è risultato primo sia in tempo reale che in compensato ORC e IRC. Mentre il primo della classifica X2 a Porto Cervo è ancora una volta SL Energies Group Fastwave.