Sabato 3 Dicembre

Vela, l’Enfant Terrible Sailing Team si prepara al Rolex Farr 40 North American Championship

L’equipaggio di Alberto Rossi, vincitore in tutte le ultime tappe, è a Santa Barbara per preparare la prossima sfida

Prosegue la calda estate dell’Enfant Terrible Sailing Team che, vinto l’ORCi World Championship di Barcellona e la terza frazione del Farr 40 International Circuit, e’ a Santa Barbara per preparare il Rolex Farr 40 North American Championship, ultima frazione del circuito riservato al monotipo disegnato dalla Farr Yacht Design.
Enfant Terrible Conquistatore di tutte le tappe fin qui disputate (San Diego, Cabrlllo Beach e Marina del Rey) l’equipaggio di Alberto Rossi approccia questo nuovo appuntamento con la tranquillita’ di un buon margine di vantaggio sul piu’ immediato degli insegutori, seppur consapevole di non poter lasciare nulla al caso per conquistare il Farr 40 International Circuit, trofeo finora sfuggito al team guidato dall’armatore anconetano. La trasferta californiana rappresenta l’ultima occasione di confronto con gli avversari prima del Rolex Farr 40 World Championship, evento clou della stagione in programma a Long Beach tra il 24 e il 27 settembre. Tra le boe del Santa Barbara Yacht Club, Enfant Terrible-Adria Ferries ritrovera’ tutti i competitors piu’ quotati, a partire dai campioni iridati di Plenty (Roepers-Hutchinson), assenti a Marina del Rey.
Il Rolex Farr 40 North American Championship rappresenta l’ultimo appuntamento prima del Rolex Farr 40 World Championship di Long Beach (24-27 settembre), evento che sara’ anticipato di qualche giorno dal Pre-World. A bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (timone), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (freestyler), Daniele Fiaschi (pit), Roberto Strappati (albero), Alberto Fantini (comandante/prodiere). L’attivita’ del team e’ coordinata dal coach Marchino Capitani.