Venerdi 9 Dicembre

Vela: Azzurra mantiene il comando alla Copa del Rey

Quinto posto per l’imbarcazione Azzurra nella tappa di baia di Palma alla Copa del Rey, ma mantiene sempre il comando della classifica generale

Azzurra quinta nella regata costiera nella baia di Palma, ma ancora al comando della classifica della Copa del Rey, quarta tappa della 52 Super Series. L’imbarcazione dello Yacht Club Costa Smeralda è partita molto bene in centro alla linea, libera da rifiuti d’aria di altre barche, ma è subito incappata in un buco di vento. Poi un buon recupero, frenato da una penalità che ha impedito il ritorno nelle primissime posizioni. Ne ha approfittato Bronenosec che ha allungato andando a vincere davanti a Quantum. Subito dietro sono giunti sul traguardo, con distacchi minimi, Platoon, Spookie, Azzurra e Alegre. “Ci siamo trovati – questo il commento a fine gara dello skipper Guillermo Parada – nella posizione sbagliata poco dopo la partenza ed è stato difficile avanzare. Alla prima boa abbiamo preso una penalità che tuttavia abbiamo recuperato rapidamente, ma non siamo riusciti a incassare i benefici di un paio di opportunità che ci siamo creati. Siamo sempre rimasti tra la quarta e la sesta posizione, terminare quinti non è poi così male ma di certo nulla di speciale. Ad ogni modo manteniamo il comando con lo stesso vantaggio di ieri e questa e’ una buona cosa“. Per il tattico Vasco Vascotto, “dopo aver navigato bene ieri, oggi siamo stati leggermente meno bravi e con una flotta di questo livello anche i minimi errori si pagano cari. Dopo un’ottima partenza siamo incappati in un buco d’aria da cui siamo stati “risucchiati” senza riuscire a riemergere davvero. Quando abbiamo attaccato con un gybe set alla boa di sopravvento abbiamo preso una penalità, per cui il quinto posto finale è da considerare positivamente visto che ci permette di mantenere il comando con due punti di vantaggio, i medesimi che avevamo ieri“.