Domenica 4 Dicembre

The Rugby Championship: Hooper ci sarà contro gli All Blacks

Australian captain, Michael Hooper wears a black armband for Phillip Hughes before the QBE International match at Twickenham, London. PRESS ASSOCIATION Photo. Picture date: Saturday November 29, 2014. See PA Story RUGBYU England. Photo credit should read: Lynne Cameron/PA Wire.

Un pugno dato a Sanchez, e stava nascendo una sorta di telenovela alla “Beautiful”
La squalifica di una sola settimana, la SANZAR che aveva fatto ricorso per una sanzione a suo modo di vedere troppo lieve, e infine l’ultima parola: Hooper, terza linea Wallabies, sarà in campo contro la Nuova Zelanda.
Questo il riassunto di una vicenda che porterà il giocatore australiano a poter giocare il prossimo week end con la maglia dorata dei Canguri Australiani.
Non è di nostro interesse parlare che sia giusta o meno la squalifica, vero è che per la stessa tipologia di infrazione, in passato, ci sono state sentenze molto più pesanti.
Ma chissà, forse perché chi vince sempre non è mai amato dagli altri, o forse perché vi era una “involontarietà'” effettiva nel gesto del giocatore; fatto sta che il terza linea australiano, nonché leader in campo per la sua nazionale, sabato 8 Agosto sarà del match contro gli All Blacks e si giocherà il primato in classifica del torneo più importante dell’Emisfero Sud.
Tutti davanti agli schermi questo sabato, se ne vedranno delle belle, tra la squadra che gioca il rugby più semplice ma efficace al mondo, la Nuova Zelanda e l’Australia che, dopo qualche anno di declino, ha voglia di riscattarsi e mostrare al mondo la sua vera forza!!

Get ready for the show!!

Giorgio Pegoraro – Rugbymeet