Mercoledi 7 Dicembre

Tennis, US Open: il tabellone dei big, Djokovic fortunato

LaPresse/Reuters

E’ tutto pronto per gli US Open di tennis, al via lunedì 31 agosto sui campi di Flushing Meadows

La dea bendata è stata benevola con Novak Djokovic: Andy Murray, terza testa di serie del tabellone, è stato sorteggiato nella parte bassa del tabellone, quella di Roger Federer. Sulla strada del numero uno c’è però Kei Nishikori, testa di serie numero 4 e finalista della passata edizione. Questo il verdetto del sorteggio del tabellone maschile degli Us Open, che cominciano lunedì sui campi in cemento di Flushing Meadows.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nella metà alta ci sono anche Rafa Nadal e Milos Raonic (rispettivamente numero 8 e 10 del seeding); mentre in quella bassa, chiaramente più dura, ci sono lo svizzero Stan Wawrinka (numero 5), il ceco Tomas Berdych (numero 6) e il francese Richard Gasquet (numero 12). Sulla carta il cammino di Federer e Murray verso la finale sembra più complicato rispetto a quello di Djokovic. Per quanto riguarda il tabellone del singolare femminile, il sorteggio non sarà piaciuto a Maria Sharapova, testa di serie numero 3 del torneo, che è dalla stessa parte (si incrocerebbero in semifinale) della favoritissima del torneo, l’americana Serena Williams, che va a caccia del Grande Slam dopo aver vinto nel corso della stagione Australian Open, Roland Garros e Wimbledon.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

La Williams conduce 18-2 nei precedenti. Soprattutto la russa ha perso le ultime 17 sfide e non batte Serena dal 2004, quando si impose in finale proprio a Wimbledon (aveva appena 17 anni) e poi a fine stagione al Masters di Los Angeles. L’ultimo incrocio lo scorso luglio nelle semifinali di Wimbledon (6-2 6-4 per la numero uno del mondo).

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Nei quarti di finale Serena potrebbe ritrovare la 18enne Belinda Bencic (possibile ottavo con l’altra emergente Karolina Pliskova, 23enne ceca): una sfida che avrebbe il sapore della rivincita dopo che la giovane svizzera, erede designata di Martina Hingis, ha sconfitto a sorpresa la statunitense in semifinale a Toronto un paio di settimane fa. La favorita numero due è la rumena Simona Halep: dalla sua parte la ceca Petra Kvitova, numero 4 del seeding e la 21enne spagnola Garbine Muguruza, numero 9. Ma trovare una vera rivale per Serena è davvero un’impresa ardua.