Tennis: Serena Williams carica e pronta per Cincinnati e US Open

LaPresse/Xinhua

Serena Williams pronta per Cincinnati e per l’US Open, che potrebbe regalarle il Grand Slam

Un solo major divide Serena Williams dal Grand Slam, e, la tennista statunitense sta vivendo con serenità questo pazza e bella “corsa”. “C’è molto ancora che voglio vincere, ma voglio crescere” ha detto la numero 1 del ranking mondiale. “Mi piace andare là fuori ogni volta che devo farlo. Ho una prospettiva diversa. Sono intensa quando sono lì, ma allo stesso tempo realizzo che la vita è breve e il domani non è assicurato”. Serena Williams è la prima testa di serie e la campionessa uscente del Western & Southern Open, un riscaldamento in vista dell’US Open. La Willaims viene fuori da una sconfitta contro la svizzera Belinda Bencic alle semifinali della Rogers Cup a Toronto, ma non demorde. La dominatrice della classifica femminile mondiale del tennis ha già il “Serena Slam”. “Penso che il “Serena Slam” sia una cosa incredibile – ha detto la tennista americana- non credo che riuscirò a ripeterlo. Voglio dire, ho pensato che sarebbe potuto succedere, ma quando dopo un po’ non succede… è travolgente. E’ folle!”. A 33 anni e con così tanti trofei vinti, Serena Williams può ancora “prendere o lasciare”. “Questo lo rende divertente- ha detto la campionessa- io non DEVO vincere, io VOGLIO vincere, ma io penso veramente solo a giocare”.  Per quanto riguarda il torneo di Cincinnati la Williams ha detto: “spero di far bene, specialmente dopo la scorsa settimana negativa. Anche se non vinco, mi piace giocare tecnicamente bene”.  Al tempo stesso la tennista statunitense è consapevole che il tempo sta passando, ma che i suoi risultati non sembrano dimostrarlo. Per Serena la sua carriera è come una maratona e lei è nella sua volata al traguardo. “Penso che è una bella analogia. Non sono più giovane. Non penso che giocherò ancora molto, ma si spera ancora un po’” ha concluso la campionessa numero uno del tennis mondiale.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery