Venerdi 9 Dicembre

Tennis, Andy Murray presto padre, ma desidera un po’ di privacy

LaPresse/PA

Andy Murray parla della gravidanza della moglie, felicissimo, un po’ preoccupato e con voglia di privacy

Il futuro padre Andy Murray ha affermato di sentirsi “molto fortunato” dopo la conferma della gravidanza della moglie Kim. La notizia era stata data la scorsa settimana dall’agente del tennista due volte vincitore di slam, anche se non sono stati forniti dettagli. Murray ha ribadito il suo desiderio di privacy parlando alla ‘Bbc’ prima della Rogers Cup, anche se ha ammesso la sua gioia: “Sono più preoccupato della salute del bambino – ha detto Murray – siamo entrambi molto felici e ci sentiamo molto fortunati. È una notizia molto eccitante ma è anche una notizia privata. Ci sono cose che vogliamo tenere per i nostri amici e familiari e spero che tutti possano rispettare la nostra scelta“. Murray partirà dal primo turno alla Rogers Cup mentre si prepara agli Us Open: “Mi sento bene – ha aggiunto Murray – ci vuole sempre un po’ di tempo per abituarsi alle superfici dure. Non tanto per il gioco, ma per il corpo che arriva da argilla e erba, che sono un po’ più clementi“.