Giovedi 8 Dicembre

Supercoppa Italiana, Pioli attacca:” E’ un trofeo che la Lazio vuole vincere”

L’allenatore della Lazio carica i suoi in vista del big match dello Shanghai Stadium: “Come mentalità la Juventus è la più forte, ma noi dobbiamo vendicare la sconfitta in Coppa Italia”. Il capitano della Lazio sarà Biglia

“C’è in palio un trofeo importante che vogliamo vincere. Con la finale di Coppa Italia abbiamo dimostrato di essere all’altezza, le situazioni non sono cambiate, lo dimostreremo sul campo. Bisogna ripartire da zero con la stessa mentalità, con la stessa rabbia, la squadra è concentrata e determinata”. Sicuro e determinato Stefano Pioli, la sua Lazio è pronta a scendere in campo per rendere dura la vita alla Juve di Allegri.

Marco Rosi/LaPresse

Marco Rosi/LaPresse

“La squadra sa che incontriamo una formazione molto forte -sottolinea l’allenatore emiliano-. Diventa difficile giudicare sulla carta quelli che sono stati gli acquisti della Juventus, ha sicuramente perso pedine importanti, però ha comunque giocatori pronti, di grande spessore e grandi prospettive. L’aspetto primario di questa squadra è la mentalità: mentalmente è la più forte di tutti”. La Juventus è forte, ma Pioli esalta anche i suoi: “Abbiamo mezzi e qualità da mettere sul campo. Il terreno di gioco non è nelle migliori condizioni, non è all’altezza di due squadre così e di un evento come quello di domani, mi auguro possa migliorare. L’importante è che la Lazio faccia di tutto per portare a casa il risultato. Abbiamo un settimana in più di ritiro sulle gambe, e due giorni in più di permanenza in Cina. Abbiamo avuto anche qualche infortunio, però arriviamo nelle migliori condizioni possibili, soprattutto dal punto di vista mentale”. Guardando oltre l’orizzonte della Supercoppa, Pioli parla della mentalità con cui la Lazio dovrà approcciare al nuovo campionato. “Ci sarà da mettere in campo tutto da zero, non ripartiamo con dei punti in classifica ma da zero.

Biglia Questa sarà una stagione, auguriamoci, entusiasmante ma sicuramente complicata. Noi crediamo di essere assolutamente pronti per tutto. Il campo darà il verdetto finale”. Argomento finale, la fascia di capitano consegnata a Biglia: “Per fortuna ho avuto tante possibilità di scelta per il capitano, ho scelto la più adatta per ricoprire questo ruolo. Di fascia ce ne è una sola, ho scelto chi potesse tenerla anche a livello di gruppo ed ho scelto Lucas Biglia”.