Martedi 6 Dicembre

Sci, Campionati del Mondo 2021 a Cortina: iniziano i lavori

Si è tenuto ieri il sopralluogo sulle piste da sci di Cortina dove si terranno i Campionati del Mondo 2021

Primi passi nel percorso organizzativo dei Campionati del Mondo di sci previsti a Cortina nel 2021: si è infatti tenuto ieri, proprio sulle piste, un primo sopralluogo tecnico di valutazione delle strutture fra il Presidente Fisi Flavio Roda, il direttore della Coppa del Mondo maschile Markus Waldner, i rappresentanti tecnici del comitato che ha portato avanti la candidatura di Cortina, insieme con gli organizzatori delle gare di Coppa del Mondo e la società che gestisce gli impianti di risalita. Mentre si è tenuto questa mattina, nel Comune di Cortina d’Ampezzo, un primo incontro organizzativo fra il sindaco della città ampezzana Andrea Franceschi, il presidente della Fisi Flavio Roda e tutti i soggetti interessati sul piano operativo per la gestione tecnica della manifestazione. “Quello di ieri è stato un incontro molto importante – conferma il presidente Fisi – perchè c’è stata una riunione operativa con tutti i responsabili. L’incontro di oggi è stato altrettanto rilevante a livello organizzativo per definire i ruoli ed essere operativi il più presto possibile“. Durante questa riunione si sono stilate infatti le priorità per rendere la progettazione dell’evento sportivo il più efficiente possibile e, contestualmente, si è iniziato a disporre la documentazione relativa ai dettagli del piano organizzativo per la partecipazione ad uno dei primi meeting di Zurigo previsto per i primi di ottobre.”In attesa di formalizzare la costituzione dell’associazione che gestirà i Mondiali, la macchina ha già iniziato a muoversi, stiamo velocizzando i tempi dell’organizzazione e della concertazione dell’evento del 2021 – chiarisce il Sindaco Franceschi – e il clima del confronto di questa mattina è stato molto disteso. Siamo convinti che si possa continuare su questa strada, è fondamentale continuare a fare sistema per un evento internazionale che si dimostra fondamentale per la nostra Comunità“.