Sabato 3 Dicembre

Premier League, nella giornata delle sorprese perde anche il Manchester United

LaPresse/REUTERS

Lo Swansea fa il colpaccio e stende gli uomini di Van Gaal ribaltando il risultato. Il Southampton fa festa con Pellè

Dopo la sconfitta del Chelsea battuto in casa dal Crystal Palace e la sonora débâcle del Liverpool che ne prende tre dal West Ham ad Anfield, cade inaspettatamente anche il Manchester United di Louis Van Gaal. Lo Swansea fa valere la legge del Cardiff Stadium e stende i red Devils, arrivati in Galles con l’obiettivo di rimanere aggrappati ai cugini del City.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Diventano invece cinque i punti di distacco da Aguero e company per quello che può essere considerato il primo vero allungo della stagione. Lo United, dopo un primo tempo soporifero, passa in vantaggio ad inizio ripresa con Juan Mata perfettamente imbeccato da Luke Shaw. Lo Swansea non ci sta e comincia ad alzare il proprio baricentro trovando, tra il 61′ e il 66′, l’uno-due decisivo per portare a casa ai tre punti. Ci pensano Andrè Ayew e Gomis a regalare una splendida vittoria al pubblico gallese. Nell’altro incontro di giornata splendida vittoria del Southampton che asfalta il Norwich con un secco 3-0. Pellè apre le marcature nei minuti di recupero della prima frazione di gioco. Dusan Tadic, nella ripresa, chiude i giochi con una splendida doppietta. Respira Koeman portando a casa la prima vittoria in stagione.