Martedi 6 Dicembre

Prandelli torna a parlare di Balotelli: “Miha può farlo crescere”

LaPresse/Spada

L’ex Ct della Nazionale pronostica anche il podio finale della serie A: “Roma, Juve e Napoli su tutte”

Balotelli al Milan? Ha fatto dei riferimenti al papà scomparso e alla sua paternità, sembrano dichiarazioni di una persona matura e credo possa ora dimostrare tutto il suo valore. Consigli a Mihajlovic? Non credo abbia bisogno dei miei consigli, credo abbia parlato con Balotelli.

prandelliLe risposte che ha dato Mario credo siano importanti e credo sia una operazione che può arrivare a buoni risultati. L’allenatore da solo può fare poco, i grandi risultati arrivano attraverso una programmazione ma soprattutto una condivisione dei programmi“. Cesare Prandelli parla così del ritorno di Mario Balotelli al Milan, a Radio Anch’Io Sport. “Il Milan? Ha comprato tanti giocatori buoni, ora deve solo lavorare e trovare il filo conduttore che Mihajlovic ha in testa, come dimostrato lo scorso anno con la Sampdoria“. L’ex ct della Nazionale si esprime poi anche su altri colpi di mercato. “Jovetic credo possa portare l’Inter in alto, ha qualità, carisma e carattere ed è allenato da un allenatore di grande esperienza e capacità. L’Inter ha cambiato tantissimo e se raggiungesse la vetta quest’anno sarebbe un campionato meraviglioso, ma l’Inter sarà una squadra vincente anche se ci vuole tempo.

Foto LaPresse/Jennifer Lorenzini

Foto LaPresse/Jennifer Lorenzini

Cassano? In quel momento meritava la Nazionale, Cassano ha voluto arrivare alla Samp e sono convinto possa ritagliarsi un posto da protagonista. Se capisce che è arrivato in un contesto dove è amato e apprezzato credo possa dare tantissimo e lui lo può fare”, sottolinea Prandelli che ipotizza la classifica finale del campionato: “Roma, Juve, Napoli“. L’ex ct aspetta una offerta intrigante. “La mia prossima panchina? In questo momento penso all’estero“. Poi sull’addio di Montella alla Fiorentina. “Non me lo sarei mai aspettato, ha fatto tre anni straordinari”.