Sabato 10 Dicembre

Pechino 2022: ambientalisti allarmati, a rischio riserve naturali

(150731) -- KUALA LUMPUR, July 31, 2015 (Xinhua) -- President of the International Olympic Committee (IOC) Thomas Bach announces that Beijing won the bid to host the 2022 Olympic Winter Games at the 128th International Olympic Committee session in Kuala Lumpur, Malaysia, July 31, 2015.(Xinhua/Gong Lei)

Sono in allarme gli ambientalisti cinesi dopo l’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2022 alla città di Pechino, sarebbero a rischio alcune riserve naturali

Ambientalisti cinesi hanno espresso preoccupazioni in merito alla possibilità che le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 danneggino una delle poche riserve naturali dell’area, quella di Songshan alle porte della città, che avrebbe un ruolo fondamentale nel conservare le risorse idriche e nel difendere la capitale da smog e polvere, come una sorta di barriera ecologica. Stando a un articolo del South China Morning Post, gli ambientalisti avrebbero criticato la location scelta per i Giochi in alcuni post sui principali social media, poi cancellati dalla censura cinese. Le preoccupazioni riguarderebbero innanzitutto la necessità di abbattere alberi sul monte Xiao Haituo per far posto alle piste da sci. Inoltre il massiccio innevamento artificiale, in aree dove di solito non si depositano più di 5 centimetri di neve, potrebbe danneggiare il terreno e la vegetazione. In base all’analisi di foto e immagini satellitari, infine, gli ambientalisti sostengono che alcune zone del villaggio olimpico potrebbero essere costruite proprio all’interno della riserva naturale.