Giovedi 8 Dicembre

Partita da dimenticare per l’Italia in terra di Scozia, un durissimo 48 a 7 il risultato finale

LaPresse/PA

Gli azzurri di Brunel non riescono a portare a casa il secondo test match contro la Scozia

Giornata amara per l’Italrugby, gli azzurri di Jacque Brunel affondano davanti a una Scozia non certo irresistibile. I problemi evidenti in mischia ordinata hanno dato il via alla disfatta degli azzurri, la stessa mischia che era il punto forte dell’Italia oggi ha subìto nettamente il pack scozzese. Anche a livello di gioco gli azzurri non si sono espressi subendo azione dopo azione le avanzate della Scozia ben sostenuta dal pubblico di casa. Il risultato finale è un durissimo 48-7, 6 mete marcate dagli highlanders, “doppietta” per Lamont e Visser. Campagnaro marca l’unica meta degli azzurri. Gli azzurri avranno molto su cui lavorare per prepararsi alla prossima sfida contro i dragoni gallesi.

Tabellino: 5’ c.p. Laidlaw (3-0), 9’ meta Lamont tr. Laidlaw (10-0), 23’ c.p. Laidlaw (13-0), 27’ c.p. Laidlaw (16-0), 30’ meta Campagnaro tr. Allan (16-7), 39’ meta Barclay tr. Laidlaw (23-7) primo tempo 23-7 48’ meta Visser (28-7), 56’ c.p. Laidlaw (31-7), 63’ meta Lamont  (36-7), 72’ meta Visser tr. Laidlaw (43-7), 79’ meta Bennett (48-7).

Cartellini: 38’ giallo Minto (Italia), 69’ giallo Rizzo (Italia)

Calciatori: 6/8 Laidlaw (Scozia). 1/1 Allan (Italia)

Man of the match: Alasdair Dickinson (Scozia)

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Sean Lamont, 13 Mark Bennett, 12 Peter Horne, 11 Tim Visser, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 David Denton, 7 John Barclay, 6 Ryan Wilson, 5 Grant Gilchrist, 4 Jonny Gray, 3 WP Nel, 2 Ross Ford, 1 Alasdair Dickinson.
Panchina: 16 Stuart McInally, 17 Gordon Reid, 18 Jon Welsh, 19 Rob Harley, 20 Blair Cowan, 21 Henry Pyrgos, 22 Ruaridh Jackson, 23 Matt Scott.

Italia: 15 Luke McLean, 14 Angelo Esposito, 13 Michele Campagnaro, 12 Luca Morisi, 11 Leonardo Sarto, 10 Tommaso Allan, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Samuela Vunisa, 7 Francesco Minto, 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno, 4 Marco Fuser, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini (c), 1 Matias Aguero.
Panchina: 16 Andrea Manici, 17 Michele Rizzo, 18 Dario Chistolini, 19 Quintin Geldenhuys, 20 Mauro Bergamasco, 21 Marcello Violi, 22 Carlo Canna, 23 Andrea Masi.

Arbitro: Romain Poite (Francia)
Assistenti: JP Doyle (Inghilterra), Mathieu Raynal (Francia)
TMO: Shaun Veldsman (Sud Africa)

Daniele Goegan – Rugbymeet