Martedi 6 Dicembre

Paltrinieri, che spettacolo: regala all’Italia l’ultima medaglia d’oro dei Mondiali di Nuoto di Kazan

L’Italia trionfa ancora a Kazan nell’ultimo giorno: Gregorio Paltrinieri medaglia d’oro nei 1500 metri stile libero

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d’oro nella finale dei 1500 stile libero ai Mondiali di nuoto di Kazan. Il carpigiano ha concluso con il tempo di 14’39″67, battendo il nuovo record europeo. Il principale rivale di Paltrinieri, l’olimpionico cinese Sun Yang, a sorpresa non si è presentato ai blocchetti di partenza. E’ il primo titolo mondiale di un nuotatore italiano in questa specialità. Paltrinieri ha preceduto lo statunitense Connor Jaeger, argento in 14’41″20. Bronzo per il canadese Ryan Cochrane, terzo in 14’51″08. Il campione di Carpi, ventenne stella del nuoto italiano dalla carriera in crescendo dopo il quinto posto alle Olimpiadi di Londra 2012, il terzo all’ultima edizione dei campionati mondiali nei 1500 stile libero a Barcellona e il secondo negli 800 stile libero mercoledì dietro al cinese Sung Yang, ha vinto d’autorità la medaglia d’oro nei 1500 stile libero a Kazan, sfruttando anche l’improvviso forfait del campione cinese che non ha preso il via alla finale.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il primatista mondiale, nonché olimpionico in carica, non si è presentato a sorpresa ai blocchetti di partenza con Paltrinieri che ha dato il massimo battendo gli altri accreditati avversari. Dopo una partenza non al massimo è rimasto dietro al canadese per poi passarlo dopo un terzo di gara. L’azzurro ha poi allungato accumulando secondo preziosi di vantaggio sullo statunitense Joeger che nel frattempo era passato in seconda posizione e si stava avvicinando, senza però riuscire a raggiungere l’azzurro.

Per l’Italia è la terza e ultima medaglia d’oro dei mondiali di nuoto di Kazan, che si concludono oggi: 14 medaglie complessive per gli Azzurri (3 ori, 3 argenti e 8 bronzi), mai così bene nella storia in un mondiale di nuoto).