Sabato 10 Dicembre

Oscar Pistorius pronto a lasciare il carcere

LaPresse/PA

Pistorius pronto a uscire già dal carcere dopo 10 mesi per buona condotta

Ce ne siamo tutti un po’ dimenticati, e forse è stato meglio così. Dopo il clamore mediatico di un processo surreale che ai più avrà ricordato quello storico di OJ Simpson, la vita di Oscar Pistorius è proseguita giorno dopo giorno sempre uguale, lontano dalla fama e da quei tifosi che lo avevano imparato ad amare e rinchiuso in un carcere da cui la libertà appariva estremamente lontana.

Eppure ora il suo nome, torna incredibilmente d’attualità: secondo il quotidiano The Indipendent il prossimo 21 agosto, dopo solo 10 mesi della condanna di 5 anni inflittagli per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp commesso il giorno di San Valentino del 2013, Oscar potrà uscire di prigione per buona condotta. Resterà ai domiciliari presso la casa di uno zio e dovrà svolgere lavori socialmente utili. Libertà vigilata anche se al momento non si conoscono le misure di sicurezza.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Sgomento e rabbia da parte di chi ha invocato una giustizia equa e che già non aveva potuto far altro che inorridire di fronte a una condanna reputata ridicola. Questa situazione potrebbe però rivelarsi transitoria: a novembre è previsto il processo d’appello e qui l’accusa insisterà sull’ipotesi omicidio volontario, per cui è prevista una pena di 15 anni. Al momento sono esclusi suoi possibili rientri in manifestazioni e/o gare sportive.