Martedi 6 Dicembre

Olimpiadi Rio: atleta ricoverato dopo caduta in mare, problemi inquinamento?

LaPresse/PA

E’ stato ricoverato in ospedale un atletica di windsurf dopo esser caduto in mare durante un test event nella Baia di Guanabara

Un atleta coreano di windsurf, Wonwoo Cho, è stato ricoverato in ospedale, a Rio de Janeiro, dopo essere caduto in mare durante la sua partecipazione domenica scorsa a un ‘test event’ nella Baia di Guanabara, in vista delle Olimpiadi del 2016. Secondo il suo allenatore, Danny Ok, “la colpa probabilmente è stata dell’acqua“. Davanti ai medici, il giovane presentava un quadro di disidratazione, vomito, emicrania e stordimento. Non è la prima volta che atleti stranieri (uno della nazionale di Israele e altri 14 di quella statunitense di canottaggio) accusano l’inquinamento dei locali di gara per i loro recenti malesseri. In particolare la Baia di Guanabara (dove si svolgeranno le competizioni di vela) e la laguna Rodrigo de Freitas (canottaggio) negli ultimi mesi sono bersaglio di costanti critiche per le loro acque visibilmente sporche e che, nonostante le promesse delle autorita’ locali, non sono state ripulite a dovere.