Martedi 6 Dicembre

Niente finale per Libania Grenot

LaPresse/Daniele Badolato

La Grenot corre una gara discreta ma non basta per qualificarsi alla finale dei 400m

L’italiana di origini cubane Libania Grenot, campionessa europea in carica, è scesa in pista per la sua semi finale dei 400m piani del Mondiale pechinese. Terza corsia per la Grenot e terza posizione con 51.14 finale nella prima delle 3 semi vinta dalla bahamense Miller, per una corsa regolare fatta di un’ottima prima parte di gara (discreta la curva), buona nel complesso e impostata nel puntare dritto la francese Floria Guei che le stava accanto e che rappresentava una buona lepre da seguire dopo lo sparo.

ASFOURI/AFP/Getty Images

ASFOURI/AFP/Getty Images

Una breve attesa perché a qualificarsi sono state direttamente le prime due di ogni semi, per vedere se il tempo fatto segnare potesse darle l’accesso alla finale mondiale: purtroppo è bastata la seconda delle semi finali per capire che il suo tempo non sarebbe stato sufficiente per superare lo scoglio qualificazione (14esimo tempo finale per lei).

Svanisce così il sogno iridato della Grenot, colei che in questo inizio di Mondiali ci aveva regalato uno dei pochi sorrisi azzurri.