Domenica 4 Dicembre

Mourinho bacchetta il suo staff: “Mi hanno lasciato in 8”

Il portoghese attacca lo staff sanitario per aver soccorso Hazard senza che ce ne fosse bisogno: “Chi sta in panchina deve capire il gioco”

“Se entri in campo per aiutare un giocatore devi essere sicuro che il giocatore abbia bisogno di aiuto”. Furibondo Josè Mourinho contro il suo staff medico, colpevole di essere entrato troppo in fretta sul terreno di gioco per soccorrere Eden Hazard, rimasto a terra dolorante: “Sono sicuro che Hazard non aveva un problema serio, il mio staff medico, entrando in campo, ha costretto Eden a uscire e mi ha lasciato con 8 giocatori in campo”.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Senza mezzi termini il portoghese bacchetta gli uomini del suo staff, esagerando un po’ troppo con i toni: “Non ero contento perchè, anche se sei un medico o una segretaria, in panchina devi capire il gioco”. Segnali di nervosismo dovuti, ovviamente, al passo falso casalingo contro lo Swansea, costato ai londinesi due punti in classifica, che li obbligano già a dover inseguire lo United: “Ancora siamo alla prima partita, c’è tempo per guardare la classifica. Adesso mi importa che si concentrino tutti per dare il meglio per il team”.