Domenica 11 Dicembre

Motocross: tutto pronto a Mantova per il Gp di Lombardia

LaPresse

Il 22 e 23 agosto a Mantova il Gp di Lombardia, quindicesima tappa del mondiale di Motocross

Tutto è pronto a Mantova per il Gp di Lombardia, quindicesima prova del campionato mondiale di Motocross in programma sullo sterrato Tazio Nuvolari il 22 e il 23 agosto prossimi. Oggi, nella sala consiliare del Comune, l’evento è stato presentato dal sindaco Mattia Palazzi e dal presidente del Moto club Nuvolari Giovanni Pavesi gestore dell’impianto sportivo. Sono intervenuti anche alcuni piloti tra cui Ivo Monticelli (Ktm), il miglior italiano nella classifica iridata della classe Mx2. “Lo sport è un veicolo di promozione per la nostra città“, ha sottolineato il primo cittadino. Sullo sterrato di 1.950 metri saranno presenti tutte le star del motocross MxGp, la classe regina, tranne il pluricampione Antonio Cairoli, ancora convalescente dopo l’infortunio subìto a giugno. Spazio, dunque, al francese Romain Febvre (Yamaha), al connazionale Gautier Paulin (Honda), rispettivamente primo e secondo nella classifica iridata della MxGp, e al russo Evgeny Bobryshev (Honda), terzo. A Mantova rientrerà anche il tedesco Max Nagl (Husqvarna), quinto in classifica dietro a Cairoli. “La pista mantovana – ha sottolineato Monticelli – è un particolare mix di sabbia e terra che la rende unica e su cui i piloti sono indotti a dare il massimo“. Il calendario della due giorni prevede le Moto in pista dalle 10.15 di sabato per la MX2 e poi la MxGp per le prove libere; quindi, dalle 14 Time practice e poi dalle 14,35 le qualifiche. Alla domenica Mx2 e Mxgp in pista al mattino per i warm-up; la prima manche del mondiale MX2 (30 giri) alle 13,15 e un’ora più tardi la prima manche della classe MxGp. Alle 16,10 e alle 17,10 le manche conclusive di MX2 e MxGp.