Sabato 10 Dicembre

Mondiali Nuoto, Setterosa da brividi: medaglia di bronzo per le azzurre

LaPresse/Fabio Ferrari

Le ragazze del Setterosa conquistano il gradino più basso del podio ai Mondiali di nuoto di Kazan, è medaglia di bronzo

Inizia male la partita della azzurre di coach Conti, che dopo poco si ritrovano sotto di due gol, ma Roberta Bianconi accorcia le distanze dopo alcuni minuti. Garibotti approfitta della superiorità numerica e pareggia a meno di due minuti dalla fine del primo quarto. Un’Italia un po’ assente all’inizio del match, ma che ha presto recuperato. Le azzurre reagiscono, un gol di Tania Di Mario allunga le distanze e porta l’Italia a più due sulle australiane, il secondo quarto termina 5 a 3 per le italiane. Le ragazze di coach Conti cedono, forse a causa della stanchezza, e le australiane ne approfittano: a poco più di un minuto dalla fine del terzo quarto un gol di Ashley Southern porta la partita in parità. L’ultimo quarto inizia col punteggio di 5-5 con l’Australia che ha fame e tanta voglia di vincere, e segna il gol del vantaggio dopo un minuto di gioco. Di Mario reagisce e con un tiro dalla distanza trova il gol del pareggio, che però dura ben poco perchè le avversarie si riportano immediatamente in vantaggio. Dopo un time-out chiamato dall’allenatore italiano qualcosa sembra cambiare e Rosaria Aiello pareggia i conti. La partita termina 7-7. L’Italia deve affrontare nuovamente i rigori, ma questa volta vuole vincere e così è: grazie alla parata di Laura Teani il Setterosa vince ai rigori e conquista la medaglia di bronzo!