Sabato 3 Dicembre

Mondiali Nuoto, l’umiltà di Gregorio Paltrinieri: “Sun è stato bravo a battermi”

LaPresse/Fabio Ferrari

Un ragazzo giovane, umile, che è riuscito a regalare una fortissima emozione a tutti gli italiani: è Gregorio Paltrinieri, medaglia d’argento nei 1500 stile libero ai Mondiali di Kazan

Sun è stato bravo a battermi“. Gregorio Paltrinieri riconosce i meriti del rivale cinese, che gli ha strappato l’oro nella finale degli 800 sl ai Mondiali di Kazan.”Sapevo che avrei dovuto gestire – spiega l’azzurro delle Fiamme Oro, medaglia d’argento, a Raisport – Non ho strafatto all’inizio per non implodere, ho fatto tutto im progressione: ho visto che me lo sono portato dietro (Sun, ndr) e negli ultimi 100 metri ho smanacciato. Ero sicuro di perdere ma non volevo mollare, e sono contento del tempo