Domenica 4 Dicembre

Mondiali Nuoto: le quattro ragazze d’argento, soddisfatte del risultato decidono di cantare

LaPresse/ Fabio Ferrari

La gioia delle ragazze della staffetta 4×200 stile libero dopo la conquista della medaglia d’argento ai Mondiali di nuoto di Kazan

Quattro ragazze speciali, quattro azzurre d’argento: Alice Mizzau, Erika Musso, Chiara Masini Luccetti e Federica Pellegrini. Unite, sicure di sè, le nuotatrici italiane sono riuscite a portare a casa la medaglia d’argento nella staffetta 4×200 stile libero. “Non mi sono resa conto di niente, vedevo solo la cinese, mi dicevo ‘non mollare, non mollare, non mollare’. Abbiamo dato il massimo, eravamo preparate al peggio”., ha dichiarato Federica Pellegrini ai microfoni di RaiSport1 subito dopo la gara “E’ il primo risultato concreto a livello mondiale, ci abbiamo sempre creduto e siamo contente di averlo reso possibile oggi” ha continuato “Kikka”.
“Sono senza parole, non ci credo, sono contentissima, mi rimane un pochino di amaro in bocca per il tempo non tanto buono” ha invece confessato Erika Musso, bloccata subito dalle compagne contente del lavoro di tutte.
“Sono soddisfatta, soprattutto perchè ho messo da parte quello che avevo fatto prima, e ho dato tutto in questa staffetta” ha dichiarato Alice Mizzau.
“Sono contenta del tempo che ho fatto, perchè era quello che mi aspettavo, stamattina ho un po’ testato la vasca e stasera ho dato tutto” ha concluso Chiara Masini Luccetti.
Un argento ricco di gioia, che ha fatto sognare ed emozionare tutti gli italiani. Alla fine dell’intervista, le ragazze hanno deliziato la giornalista con un piccolo stacchetto musicale: “you are my sunshine, my only sunshine, you make me happy….” hanno cantato le giovani atlete per dimostrare la loro felicità.