Giovedi 8 Dicembre

Mondiali atletica: periodo negativo per gli azzurri, eliminate le ragazze della staffetta

LaPresse/Reuters

Niente finale per le azzurre nelle staffette 4×400 e 4×100 ai Mondiali di atletica di Pechino

Sia la 4×400 che la 4×100 delle ragazze azzurre non hanno raggiunto la finale ai campionati del mondo di Pechino. Le staffettiste della 4×400 (Chigbolu, Bonfanti, Folorunso, schierata al posto dell’infortunata Grenot, e Bazzoni) corrono in 3’27″07, quarta prestazione italiana di sempre e sono none nel compiuto complessivo delle due semifinali, prime tra le escluse. Il miglior crono lo hanno realizzato gli Stati Uniti in 3’23″05, davanti a Nigeria (3’23″27) e Giamaica (3’23″62). La 4×100 (Riva, Siragusa, Bongiorni, Hooper), ottiene con 43″22 la seconda prestazione italiana all-time, chiudendo al dodicesimo posto, con il rammarico per una piccola imperfezione nell’ultimo cambio, che vanifica la corsa alla qualificazione e forse al primato italiano di 43″04. Il miglior tempo lo realizzano le giamaicane in 41″84, seguite dalle statunitensi (42″00) e da Trinidad e Tobago (42″24).