Martedi 6 Dicembre

Mini-Rugby: concentramento e tornei

Anche il rugby come gli altri sport è praticato dai bimbi, ecco dunque il mini-rugby

Si parla sempre del rugby dei grandi e del rugby dei più giovani, ma del rugby dei giovanissimi nessuno parla mai, o quasi: ecco a voi il mini-rugby.
Il mini-rugby comprende le fasce d’età che vanno fai 6 ai 12 anni. Al che la domanda nasce spontanea:” Così piccoli possono già giocare uno sport così da uomini?” La risposta è si – ovviamente con alcune variazioni sul regolamento – e vi stupireste nel vedere quanto possano essere dei veri e propri leoni, o meglio leoncini.
Per questa fascia di piccoli rugbisti, la Federazione organizza dei mini-tornei detti “concentramenti” e delle manifestazioni da più squadre che sono dei veri e propri tornei.
In queste occasioni si ha la possibilità di vedere più partite (a tempi ridotti ovviamente) tra piccoli campioncini che spesso stupiscono per il valore e il coraggio che dimostrano.
Il più famoso torneo per le categorie è il Trofeo Topolino, organizzato dal Benetton Treviso e ospitato nel centro sportivo La Ghirada. Quest’anno si è svolta la 24esima edizione, ma in passato per questa manifestazione sono passati campioni del calibro di Zanni, Gori, Morisi, Benvenuti e molti altri ancora.
La gioia e il clima che si vivono e respirano in questa manifestazione in particolare, sono una cosa che solo chi ha vissuto in prima persona può capire ma che, personalmente, invito a vivere a chiunque voglia passare un weekend diverso dagli altri, dove si può vedere uno sport praticato con la serenità e l’ingenuità di un bimbo contornato da un ambiente pulito e in festa.

Giorgio Pegoraro – Rugbymeet