Domenica 4 Dicembre

Major League, Sebastian Giovinco la star del Toronto: “sono felice delle mie prestazioni”

LaPresse/Reuters

Sebastian Giovinco la star della Major League Soccer contento e soddisfatto della sua esperienza col Toronto

Una vera e propria stella. A Sebastian Giovinco sono bastati pochi mesi per diventare uno dei principali protagonisti della Mls. Per lui, fin qui, 17 gol e 12 assist con Toronto che vola nella Eastern Conference. Greg Vanney, suo allenatore, lo esalta in un’intervista al “Guardian”: “Se è il miglior giocatore della Lega? Credo non ci siano dubbi. Come qualità e talento, è fra i calciatori più forti che siano mai venuti a giocare qui. E’ letale negli spazi, è bravissimo nei dribbling e la sua abilità nel segnare o fare assist non ce l’ha nessun altro nella Mls“. Dietro la rinascita di Giovinco anche il fatto che “gioca tutte le partite e sempre 90 minuti. Alla Juve, una delle migliori squadre al mondo, non aveva questa continuità. Ora, invece, le sue qualità stanno venendo fuori“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

E la Formica Atomica conferma. La tripletta contro Orlando “è stato uno dei miei momenti migliori, che non si può paragonare a quelli vissuti in Italia o in Champions League. Al momento sono molto felice delle mie prestazioni. Negli ultimi due anni non sono stato in grande forma e ora sono contento di continuare a segnare, di aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi. Sto meglio come non mai, sto giocando meglio di quanto facessi in Europa“. Sotto contratto per due anni con Toronto, secondo giocatore più pagato della Mls dietro Kakà, Giovinco non vuole guardare troppo oltre: “il mio obiettivo è ora giocare qui e fare bene. Per il futuro non si sa mai“. Ma in Canada sta benissimo. “La differenza con l’Italia è che qui posso godermi del tempo con la famiglia, con gli amici. Dopo l’allenamento puoi andare a fare una passeggiata, a prendere un gelato con la famiglia. E anche quando ti fermano i tifosi, sono molto rispettosi, non sono aggressivi. E’ uno stile di vita diverso e mi piace“.