Sabato 10 Dicembre

Hamsik promette: “Se vinco lo scudetto mi taglio la cresta”

Tano Pecoraro/Lapresse

Il capitano del Napoli a ruota libera: “La strada per lo scudetto è lunga, ma noi ci siamo e ce la giocheremo con tutti”. E sul suo numero di maglia…

Uno scudetto per dire basta col passato, uno scudetto per cambiare look. Marek Hamsik lo promette: Se vinciamo il titolo mi taglio la cresta? Quello subito, senza dubbio”. Parola di scout! Intervenuto oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale degli azzurri. Sulla strada dei napoletani verso il trionfo però c’è sempre la Vecchia Signora: “La Juventus ha perso tre campioni ma negli ultimi anni ha dimostrato la sua forza – ha detto – farà di tutto per vincere il quinto scudetto consecutivo. Per quanto mi riguarda sto bene a Napoli e sono concentrato solo sulla stagione alle porte”.

Tano Pecoraro/Lapresse

Tano Pecoraro/Lapresse

Con un mercato così pazzo e con le altre contendenti che si stanno rinforzando, Hamsik precisa:: “Ci saranno 6, 7 squadre forti. Il Napoli se la può giocare con tutte. Dobbiamo avere più continuità”. Tengono banco anche le dichiarazioni del procuratore di Gabbiadini circa un’eventuale partenza del suo assistito, ma Hamsik non si lascia distrarre: “sono cose che riguardano i singoli ma non si ripercuotono sulla squadra. Noi siamo concentrati sul lavoro”. Lo slovacco ormai è l’uomo simbolo del Napoli, rifinitore, assistman e uomo gol: “speriamo di fare bene in entrambi i casi”. Infine una curiosità: “Perche’ ho scelto la maglia 17? Nella mia data di nascita c’e’ sempre il numero 7, il 7 era occupato e ho preso il 17”.