Lunedi 5 Dicembre

Grave lutto in casa Baccin, l’ex ciclista dice addio al figlio 20enne

Perde la vita Edoardo Baccin, figlio dell’ex ciclista Marco, travolto da un treno alla stazione di Arona

“Il disegno era tutta la sua vita”. Gli amici descrivono così Edoardo Baccin, il writer ventenne che questa mattina è morto travolto da un treno alla stazione di Arona. Sono stati proprio gli amici, tre coetanei, a dare l’allarme. “Non chiamatelo vandalo, era un bravissimo ragazzo“, dicono della giovane vittima. Il writer viveva a Somma Lombardo, 18 mila anime in provincia di Varese, al confine tra Lombardia e Piemonte. La sua famiglia è conosciutissima nella zona: il papà, Marco Baccin, è un ex corridore di ciclismo e negli anni Novanta è stato tecnico del Comitato regionale lombardo.