Lunedi 5 Dicembre

Golf, WGC-Bridgestone Invitational: vince a sorpresa Shane Lowry

LaPresse/PA

Shane Lowry vince il WGC-Bridgestone Invitational, torneo del World Golf Championships

L’irlandese Shane Lowry (269 – 70 66 67 66, -11) ha vinto a sorpresa il Wgc-Bridgestone Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championships (mini circuito mondiale), svoltosi sul percorso South (par 70) del Firestone CC, ad Akron nell’Ohio. Ha concluso in retrovia Francesco Molinari, 61° con 290 (69 74 74 73, +10). Lowry ha superato Bubba Watson, secondo con 271 (-9), Jim Furyk e l’inglese Justin Ros, terzi con 273 (-7) e che, leader entrambi dopo 54 buche con due colpi di margine sul vincitore, hanno ceduto nell’ultimo turno. In quinta posizione con 274 (-6) Robert Streb, in sesta con 275 (-5) Brooks Koepka, il neozelandese Danny Lee e gli svedesi Henrik Stenson e David Lingmerth e solo in decima con 276 (-4) Jordan Spieth, che non è riuscito per la seconda volta consecutiva a farsi lasciare il trono mondiale dal nordirlandese Rory McIlroy, campione uscente del torneo e fermo per un infortunio alla caviglia. Stesso score anche per Rickie Fowler. Lowry, 28enne di Mullingar, ha colto il terzo titolo in carriera, dopo i due ottenuti nell’European Tour. Essendo la gara valida anche per il Pga Tour ha ricevuto un’esenzione di tre anni per il circuito americano. Per lui anche 1.570.000 dollari, su un montepremi di 9.250.000 dollari.