Lunedi 5 Dicembre

Golf, Northern Ireland Open: Gagli unico italiano

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Gagli è l’unico italiano superstite al Northern Ireland Open che si sta disputando a Galgorm

Lorenzo Gagli, 30° con 137 colpi (69 68, -5), è l’unico italiano rimasto in gara nel Northern Ireland Open (Challenge Tour), sul percorso del Galgorm Castle (par 71) a Galgorm, nell’Irlanda del Nord. E’ passato a condurre con 130 (65 65, -12) lo spagnolo Emilio Cuartero Blanco davanti allo statunitense John Hahn e all’irlandese Niall Turner (131, -11) e allo scozzese Jamie McLeary e al francese Sebastien Gros (132, -10). In sesta posizione con 133 (-9) l’olandese Daan Huizing, il francese Clément Sordet e l’australiano Scott Arnold. Cuartero Blanco, 24enne neoprofessionista di Lleida, ha raddoppiato il 65 (-6) iniziale con sei birdie senza bogey. Gagli ha guadagnato otto posizioni con un 68 (-3) frutto di cinque birdie e di due bogey. Sono usciti al taglio, caduto a 139 (-5). Francesco Laporta (70 70) e Nicolò Ravano (73 67), 62.i con 140 (-4), Niccolò Quintarelli, 70° con 141 (69 72, -1), Filippo Bergamaschi, 98° con 143 (76 67, +1), Nino Bertasio, 108° con 144 (69 75, +1), e Andrea Rota, 133° con 147 (79 68, +5). Il montepremi è di 170.000 euro: al vincitore spetteranno 27.200 euro.