Domenica 11 Dicembre

Golf, Canadian Pacific Women’s Open: vince Lydia Ko

LaPresse/PA

Lydia Ko si aggiudica il Canadian Pacific Women’s Open del Lpga Tour

La neozelandese Lydia Ko, numero due mondiale, ha conquistato l’ottavo titolo nel Lpga Tour imponendosi con 276 colpi (67 68 69 72, -12) nel Canadian Pacific Women’s Open, sul percorso del Vancouver Golf Club (par 72) in Canada. La 18enne di origini coreane ha superato con un par alla prima buca di playoff Stacy Lewis (276 – 68 70 71 67), numero tre del Rolex ranking, con la quale aveva terminato alla pari la gara. Al terzo posto con 277 (-11) le coreane Sei-Young Kim e So Yeon Ryu, al quinto con 278 (-10) Alison Lee e la taiwanese Candie Kung, in vetta insieme alla Ko dopo tre turni, al settimo con 279 (-9) l’inglese Charley Hull e la cinese Shanshan Feng, e al nono con 280 (-8) Lexi Thompson, la francese Karine Icher e la coreana Inbee Park, che ha mantenuto saldamente la leadership mondiale. Ha operato una bella rimonta la giovanissima canadese Brooke M. Henderson, da 50esima a 23esima con 284 (-4), dalla quale gli appassionati di casa, tuttavia, si attendevano di più dopo il successo della scorsa settimana nel Cambia Portland Classic. Piuttosto deludente la norvegese Suzann Pettersen, 47esima con 289 (+1). La Ko ha condotto il giro finale nel 72 del par con un birdie e un bogey e ha favorito il recupero dalla sesta posizione della Lewis con sei birdie e un bogey per il 67 (-5), poi però è stata pronta ad approfittare dell’occasione offertale nello spareggio dall’errore della sua avversaria. E’ la terza volta che vince questa gara, le prime due nel 2012 e 2013 quando era ancora dilettante. In tal modo ha eguagliato con tre successi due mostri sacri del Lpga Tour del passato, Meg Mallon e Pat Bradley. Per lei un buon assegno di 337.500 dollari sui 2.250.000 in palio. E’ uscita al taglio Giulia Sergas, 142esima con 154 colpi (79 75, +10).