Mercoledi 7 Dicembre

Galliani accoglie Romagnoli: ” Sarai la nostra bandiera”

LaPresse/Federico Ferramola

Romagnoli ha firmato fino al 2020. Tra poco il primo allenamento agli ordini di Sinisa Mihajlovic

Come un padre accoglierebbe un figlio, Adriano Galliani accoglie Alessio Romagnoli nella famiglia Milan. Parole dolci dell’amministratore delegato rossonero nei confronti del nuovo difensore milanista.

romagnoli “Benvenuto Alessio: hai firmato con noi un contratto fino al 30 Giugno 2020 e di questo siamo davvero molto felici”. “Sei un ragazzo, hai 20 anni, e proprio per questo noi pensiamo tu abbia tutto il tempo per diventare una nostra bandiera – sottolinea -, una di quelle che avvolgono bene il pallone come nella tradizione dei grandi difensori di scuola rossonera, che svettano alte a San Siro. Un forte abbraccio da tutti noi del Milan e forza Alessio”. Una vera investitura per quello che è il difensore più pagato della storia rossonera dopo Alessandro Nesta, di cui Romagnoli prenderà il numero, il 13. Adesso per Romagnoli non resta che calarsi nella nuova dimensione e dimostrare il proprio valore, del resto se Mihajlovic ha fatto di tutto per averlo, un motivo ci sarà.