Domenica 11 Dicembre

FIFA, il 26 Febbraio si nomina il padrone del calcio mondiale, in corsa anche il sudcoreano Joon

LaPresse/Reuters

Molto ambita la poltrona lasciata vuota da Blatter. Platini sfida tutti, il capo della FIFA vuole essere lui

La poltrona più prestigiosa del calcio mondiale non ha un padrone, tanti sognano di occuparla ma solo uno riuscirà nell’impresa.Il 26 Febbraio 2016 sarà il giorno X, finalmente verrà eletto qualcuno che non sia Sepp Blatter, in carica da ben 17 anni. 5 mandati consecutivi, una vera e propria egemonia messa però in ginocchio dagli scandali sulla corruzione che hanno coinvolto il colonnello svizzero.

icon/lapresse

icon/lapresse

  La lista di coloro che ambiscono alla successione si allunga sempre più. Il primo ad iscriversi è stato Michel Platini, l’attuale presidente dell’UEFA dal gennaio 2007, poi è stato il turno di Maradona che, più di una candidatura, ha lanciato una vera e propria provocazione. Si è parlato di un inserimento anche dello sfidante di Blatter alle ultime elezioni, il principe Ali Bin Hussein di Giordania ma, tutt’oggi, la sua presenza nella lista non risulta ufficiale. Una probabile candidatura delle ultime ore riguarda, inoltre,  Chung Mong Joon, uomo d’affari sudcoreano e azionista di maggioranza della Hyundai. L’ufficializzazione avverrà a Parigi, in casa del candidato superfavorito Michel Platini, il prossimo 17 agosto.

untitled Lo riporta ‘Around the Rings’, il magazine olimpico, aggiungendo che il supermanager asiatico crede di “avere buone possibilità di vincere”. La lotta si fa apertissima, in palio il ruolo di padrone del calcio mondiale, mica male!