Venerdi 9 Dicembre

Ex dirigente Fifa, Rocha Lopez, accusato di riciclaggio

LaPresse/Reuters

L’accusa di riciclaggio arriva dal Nicaragua, suo paese di origine. Al paese centro-americano la decisione finale sull’estradizione

Julio Rocha Lopez, ex dirigente della Fifa è stato accusato di riciclaggio di denaro e sottrazione di fondi dallo stato del Nicaragua, suo paese di origine dove all’inizio del mese scorso aveva accettato di essere estradato.

rochaRocha è uno dei sette dirigenti del calcio internazionale arrestati in una operazione dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti a Zurigo, per un totale di nove dirigenti e cinque dipendenti coinvolti in presunti reati di corruzione, frode e riciclaggio di denaro nell’ambito dello scandalo che ha scosso dalle fondamenta la Fifa. Adesso si dovrà decidere se lasciare al Nicaragua la decisione finale sull’estradizione. Non si placa dunque la bufera sulla FIFA, lo scandalo corruzione sembra lontanissimo dall’essere superato. Dopo le dimissioni di Blatter e i problemi che attanagliano tutti gli arrestati nell’ambito di questa operazione, ombre e dubbi adesso si allungano anche su Michel Platini nei confronti del quale è stata aperta un’inchiesta. La FIFA diventa ormai sempre più l’istituzione della vergogna.