Venerdi 9 Dicembre

Edin Dzeko e Mohamed Salah: bocche di fuoco giallorosse

LaPresse/PA

Mercato al top per i giallorossi: con Dzeko e Salah è lotta al titolo

Mercato ambizioso quello della Roma: la squadra di Rudi Garcia in questa sessione estiva sembra aver coperto la falla messa in evidenza nelle ultime due stagioni, l’attacco.

Francesco Totti per motivi evidenti non potrà avere più sulle spalle l’intero peso delle realizzazioni della squadra del ds Walter Sabatini, i giovani potranno maturare e davanti si potrà contare su due calciatori di assoluto valore e richiamo: Dzeko e Salah.

Il primo è il classico numero 9 che alla Roma i tifosi hanno sempre invocato e a gran voce, anche con critiche spesso immeritate rivolte alla società: forte fisicamente, abile coi piedi nonostante la stazza imponente, il centravanti in uscita dal Manchester City potrebbe garantire quei 15/20 gol a stagione che sono tanto mancati ai giallorossi.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Salah invece lo abbiamo imparato a conoscere tutti, sia per la buona seconda parte di campionato giocata nelle file della Fiorentina ma anche per il tira e molla di mercato che recentemente ha interessato Roma, Inter, Fiorentina e Chelsea. Estro e colpi da fuoriclasse, Salah potrebbe rappresentare la pedina ideale in un ipotetico tridente romanista.

Mercato importante che fa della Roma la rivale più accreditata al titolo per la Juventus.