Sabato 3 Dicembre

Combined Cincinnati: Day3

LaPresse/PA

Combined di Cincinnati: forfait della Sharapova, eliminato Milos Raonic

Risultati importanti nella terza giornata del combined di Cincinnati: fra le donne spicca subito la notizia del forfait di Maria Sharapova per un problema alla gamba. Avrebbe dovuto debuttare oggi contro l’americana Lepchenko, ma pare comunque che la sua partecipazione ai prossimi Us Open non sia in discussione. In ogni caso resta una delle stagioni più altalenanti della russa nell’ultimo quinquennio.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Fra i maschi l’uomo del momento Nick Kyrgios raccoglie miseramente 3 giochi contro il francesino Richard Gasquet che al secondo turno affronterà Thanasi Kokkinakis, autore dell’eliminazione del nostro Fognini. Se l’australiano continua a twittare e lascia da parte la racchetta, farà una brutta fine in classifica. Roger Federer vince in scioltezza contro un avversario non semplice come Bautista Agut, mentre l’altro spagnolo Verdasco elimina un po’ a sorpresa il francese Tsonga. Nella sfida fra giovanissimi il croato Coric supera al terzo il tedesco Zverev, il defending champion Us Open Marin Cilic supera facilmente il portoghese Sousa mentre due bombardieri come John Isner e Milos Raonic perdono contro Sam Querrey e Feliciano Lopez. Brutto periodo per Raonic che dopo l’infortunio fatica veramente a ritrovare se stesso.

Luci e ombre azzurre fra le donne: Daria Gavrilova batte nuovamente Sara Errani, in un match identico nell’andamento all’ultimo precedente fra le due. Vince la Gavrilova in rapidità il primo e il terzo set, si scuote Sara nel secondo illudendo un po’ tutti. Dopo la semi finale canadese un’eliminazione al primo turno contro un avversaria difficile era pronosticabile.

Roberta Vinci cede alla Pavlyuchenkova sempre in 3 set, mentre Giorgi e Pennetta superano rispettivamente McHale e Cibulkova. Buone indicazioni dalla seconda, un po’ di ruggine messa in mostra dalla prima. Continua infine il momento d’oro della svizzera Bencic che supera un cagnaccio come Angelique Kerber.