Martedi 6 Dicembre

Ciclismo: i convocati del ct Cassani in vista del test-event a Rio per le prossime Olimpiadi

Daniele Leone/LaPresse

Il ct della nazionale italiana di ciclismo porta a Rio quattro azzurri per il Test Event-International road Cycling Challenge

Countdown verso Rio 2016. Si entra, infatti, sempre più nel vivo dei Giochi Olimpici che il Brasile ospiterà nel 2016 con il Test Event-International Road Cycling Challenge in programma domenica 16 agosto 2015 a Rio De Janeiro, lungo il percorso di 256.4 km che assegnerà, nel 2016, l’alloro olimpico al miglior ciclista. Quattro i ‘moschettieri’ azzurri convocati dal Ct Davide Cassani per testare, valutare, comprendere il percorso e le sue difficoltà: Valerio Agnoli (Astana Pro-Team), Valerio Conti (Lampre-Merida), Iuri Filosi (Nippo-Vini Fantini), Edoardo Zardini (Bardiani Csf). “Correremo il test-event per provare, valutare e capire le difficoltà del percorso che sulla carta non sembra certo semplice -dice il Ct Cassani-. I 4.600 metri di dislivello totali e l’ultima salita di 9 km nella seconda parte non sono certo da sottovalutare. Avremo, in questa occasione, l’indicazione di come si potrebbe evolvere la gara ed il suo epilogo finale“. Valerio Agnoli e Valerio Conti hanno partecipato alle Nazionali miste guidate da Cassani e Amadori, durante la stagione, affiancando atleti U23 e rientrando nel progetto in essere federale. Mentre, Edoardo Zardini è stata riserva ai Mondiali 2014 di Ponferrada nella prima Nazionale di Cassani; Iuri Filosi è stato il miglior azzurro tra i dilettanti nella stessa competizione iridata. Il Test Event di Rio si svolgerà solo sul percorso della prova in linea. Insieme agli azzurri ed al Ct Cassani ci sarà anche il Ct del Settore Femminile, Dino Salvoldi per raccogliere sensazioni e visionare il percorso in ottica olimpica. La partenza degli azzurri è fissata per il giorno 12 agosto.