Lunedi 5 Dicembre

Ciclismo, Europei under 23, Sanguineti dedica argento a scomparsa Pierobon: “con me c’era Chiara”

Agli Europei di ciclismo Under 23, l’italiana Ilaria Sanguineti conquista l’argento e lo dedica alla compagna Chiara Pierobon scomparsa la scorsa settimana

Ilaria Sanguineti ha vinto la medaglia d’argento all’Europeo della corsa in linea under 23. L’azzurra è stata protagonista della fuga decisiva lanciata con l’olandese Anouska Koster a 47 km dall’arrivo, fuga che a 7 km dal traguardo sembrava destinata a concludersi con la volata a due. Il prodigioso recupero della polacca Katarzyna Niewiadoma con l’altra olandese Thalita De Jong ai 2 km trasforma invece la lotta per il titolo in una sfida a quattro. L’italiana trova ancora le energie per impegnare allo stremo la polacca, che la supera di pochi centimetri sulla linea. Terza la De Jong davanti alla connazionale Koster. “Essere ripresa a 2 km dall’arrivo dopo una fuga così lunga è sempre un rammarico. Sono felicissima ed una medaglia individuale è una gioia grandissima. Non ho mai mollato e sapevo che su quella bicicletta a pedalare oggi, come per ogni azzurra, eravamo in due: con me c’era Chiara. Questa medaglia l’ha vinta lei“, dice emozionata la Sanguineti in ricordo della compagna Chiara Pierobon, scomparsa sabato scorso che avrebbe dovuto disputare l’europeo oggi con la Nazionale femminile under 23.