Domenica 11 Dicembre

Carolina Kostner: “emozionante pattinare per la mia terra”

LaPresse/Fabio Ferrari

Carolina Kostner ha concluso ieri i tre appuntamenti di pattinaggio che potrebbero portarle problemi per la squalifica

”Tre serate indimenticabili”: Carolin Kostner chiude la serie di esibizioni con Asiago a Ferragosto, dopo Corvara e Pinzolo. La pattinatrice – squalificata 16 mesi per la sua ‘complicità’ nel caso doping di Alex Schwazer – si è esibita sul ghiaccio davanti a 2.800 spettatori, tra i quali il sindaco Roberto Rigoni Stern e Andrea Gios, sindaco uscente del comune del vicentino e attuale presidente della Federazione sport del ghiaccio. ”Nella valigia dei ricordi porterò con me i sorrisi e le emozioni di pattinare per la mia terra… Grazie per aver condiviso con me ogni attimo di questi giorni!”, posta oggi sul suo profilo Facebook la Kostner. Per lei è però in arrivo domani l’apertura di un nuovo fascicolo della procura antidoping del Coni, che verificherà eventuali violazioni del codice Wada. Kostner rischia che la decorrenza della squalifica, cominciata a gennaio, riparta dalla data dell’ eventuale ultima violazione del divieto di scendere in pista nell’ambito di “attività” organizzate da società sportive affiliate a “enti firmatari del codice Wada”.