Venerdi 2 Dicembre

Carlo Canna, sarà il futuro della mediana italiana?

Carlo Canna, dalle fila del Benevento alla Nazionale Maggiore di rugby

Conosciamo più da vicino Carlo Canna, apertura classe ‘92 chiamato da Brunel nel gruppo della Nazionale Maggiore che approderà a Settembre in Inghilterra per la Coppa del Mondo 2015.
Un anno a dir poco strepitoso per questo ragazzo cresciuto nelle fila del Benevento e arrivato a vincere il premio come miglior giocatore del Campionato d’Eccellenza 2014/15 dopo essersi arruolato nella Polizia di Stato, cosa che gli ha permesso l’ingresso nella compagine delle Fiamme Oro. Chiamato in Nazionale Emergenti da Umberto Casellato per giocare la Tblisi Cup, ha confermato le sue doti di piazzatore realizzando il maggior numero di punti in coppa guadagnandosi oltre che la chiamata di Brunel anche un contratto con la franchigia delle Zebre nel campionato di Pro12 per la stagione 2015/16.
In un periodo nero come la pece per i mediani d’apertura italici, con Lucio Orquera che ha deciso di uscire dalle scene internazionali e Kelly Haimona ancora in fase di recupero dalla frattura al braccio, Brunel affida l’Italia nelle mani di Tommaso Allan con 10 caps in attivo e noi vediamo un piccolo spiraglio di luce in questo giovane talento italiano alla sua prima esperienza internazionale in maglia Azzurra.
Good Luck Carlo!

Mirko Clemente – Rugbymeet