Martedi 6 Dicembre

Canottaggio: un oro e due argenti ai Mondiali Under 23

Ottimi risultati per l’Italia del canottaggio ai Mondiali under 23 di Plodviv

Anche quest’anno arrivano le medaglie iridate a impreziosire il palmares del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo. Un oro e due argenti, conquistati rispettivamente da Niccolò Pagani ai Campionati mondiali Under 23 di Plodviv (Bulgaria) e da Ottavia Ravoni e Angelica Merlini ai Campionati mondiali junior di Rio de Janeiro. La prima medaglia, quella più prestigiosa, arriva dal già due volte campione iridato Niccolò Pagani, che così per il terzo anno consecutivo regala al Tevere Remo un titolo mondiale. Pagani ha vinto la gara del 4 con, battendo equipaggi davvero competitivi come Nuova Zelanda e Germania. “Nella prima parte abbiamo subito un po’ gli attacchi dei neozelandesi – dice l’atleta – ma eravamo decisi a lottare per la vittoria e abbiamo cominciato a recuperare. Poi, sul passo, non c’è stata possibilità per nessuno perchè eravamo troppo convinti delle nostre possibilità e lo abbiamo dimostrato. Abbiamo fatto una chiusura bellissima e sono molto soddisfatto di come la barca si è comportata e ovviamente del risultato“. Dal tris dorato di Pagani al doppio argento di Ravoni e Merlini, conquistato a bordo dell’otto junior femminile nel bacino brasiliano dove il prossimo anno si terranno le Olimpiadi.