Venerdi 2 Dicembre

Bryant shock: “Potrebbe essere la mia ultima stagione in NBA”

LaPresse/reuters

I Lakers tremano. Gli infortuni subìti da Bryant nella scorsa stagione potrebbero convincerlo a prendere una decisione clamorosa per il suo futuro

Come un fulmine a ciel sereno, rimbalzano, da Los Angeles, le dichiarazioni forti di Kobe Bryant riguardo quella che potrebbe essere la sua ultima stagione sui parquet dell’NBA. “Non c’e’ niente di deciso, ma ne ho già parlato”, confessa il fuoriclasse dei Lakers, detentore di cinque titoli Nba (2000, 2001, 2002, 2009 e 2010). Il motivo potrebbe essere legato ai tanti infortuni che lo hanno tormentato la scorsa annata e che gli hanno permesso di disputare soltanto 35 partite.

LaPresse/reuters

LaPresse/reuters

“Se questa potrebbe essere la mia ultima stagione? Si, assolutamente – precisa -. E’ difficile decidere. E’ veramente dura prendere questo genere di decisione. I colleghi con cui ho parlato mi hanno detto ‘Kobe, tu lo capirai'”. Nonostante tutto, il numero 24 dei Lakers si sente in buone condizioni fisiche: “Non c’e’ dubbio su quello che posso ancora fare – precisa -. Il mio corpo e le mie gambe rispondono bene. Sono in buona salute. Ma è semplice, in ogni caso prenderò le mie decisioni alla fine della stagione”.