Venerdi 9 Dicembre

Boxe: bronzo per Maietta agli Europei Elite

Il pugile azzurro Francesco Maietta conquista il bronzo agli Europei Elite maschili di pugilato in corso a Samokov

Un bronzo europeo per il pugile Francesco Maietta dal sapore mondiale. La XLI edizione degli Europei Elite maschili di Pugilato, in corso di svolgimento nella citta’ bulgara di Samokov, rende i doverosi oneri al Caporale Francesco Maietta, splendida medaglia di bronzo tra i 56 chilogrammi. Il successo del giovane boxer campano, maturato nell’ambito di un evento che ha catalizzato 241 pugili in rappresentanza di 37 nazioni, nasce grazie alla vittoria di martedi’ scorso, agli ottavi per 3-0, sull’ungherese Herceg e di ieri, giovedì, ai quarti per 2-1, sul turco Ovat. Con quest’ultimo incontro per il diciannovenne azzurro del Centro Sportivo Esercito, si sono quindi aperte le porte della semifinale odierna contro il quotatissimo pugile irlandese Contan, bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012, argento agli europei del 2013 ed oro, nel 2014, ai Giochi del Commonwealth, contro il quale però, nulla ha potuto fare, perdendo l’incontro per 3-0. Con il bronzo continentale, Francesco Maietta si qualifica per i mondiali di Doha, in Qatar, del prossimo ottobre, evento che consentirà a tutti i partecipanti di lottare per aggiudicarsi il pass per i Giochi Olimpici di Rio 2016. “Indubbiamente un gran bel risultato che vale doppio – queste le prime parole di Maietta – sia per il bronzo conquistato che per la qualificazione ai mondiali. Sono molto felice, ero in eccellente condizione e questo lo devo al mio tecnico, alla mia famiglia ed all’Esercito che ha creduto in me sono dal primo momento. Peccato non aver avuto la possibilità di arrivare in finale, l’avversario era troppo forte. Il prossimo obiettivo sarà adesso il mondiale di ottobre, lì ci si gioca la carta olimpica ed a Rio vorrei andarci