Sabato 3 Dicembre

Boxe: al via domani gli Europei Elite, azzurri alla conquista dei pass per Rio 2016

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Iniziano domani gli Europei Elite maschili di boxe: gli azzurri partiti alla volta della Bulgaria

Gli azzurri del pugilato sono partiti alla volta della Bulgaria: domani inizia la XLI Edizione degli Europei Elite maschili, in programma a Samokov fino al 15 agosto. In tutto 241 boxer prenderanno parte alla competizione, in rappresentanza dei seguenti 37 Paesi: Albania, Austria, Armenia, Azerbaijan, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Inghilterra, Spagna, Estonia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Kossovo, Lettonia, Lituania, Moldavia, Montenegro, Macedonia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Romania Russia, Slovenia, Svizzera, Slovacchia, Svezia, Turchia, Ucraina.
Le gare varranno come qualificazione per i prossimi Mondiali Elite in programma a Ottobre a Doha. Per la kermesse iridata sono già qualificati Vincenzo Mangiacapre (64 Kg GS Fiamme Azzurre), Valentino Manfredonia (81 Kg Pug. De Novellis), Vincenzo Picardi (52 Kg GS Fiamme Oro). Dai Mondiali poi si potrà ottenere il pass olimpico, già conquistato tramite WSB da Manfredonia. Domani sono in programma i sorteggi e la prima giornata dei preliminari (H 14 Italia e H 19). Sei i boxer scelti da Raffaele Bergamasco, head coach dell’Italia boxing team Nazionali maschili: 49 Kg, Manuel Cappai (GS Fiamme Oro); 56 Kg, Francesco Maietta (CS Esercito); 60 Kg, Domenico Valentino (GS Fiamme Oro); 69 Kg, Vincenzo Arecchia (GS Fiamme Oro); 75 Kg, Salvatore Cavallaro (GS Fiamme Oro); +91, Guido Vianello 21 anni (GS Forestale).